Pubblicato il Lascia un commento

La goccia che scava la roccia

Allenandomi da un po’ di tempo, allenando varie persone e avendo a che fare con tante persone che si allenano mi è capitato di vedere le più svariate situazioni.

Persone che non si allenano quanto dovrebbero, che si allenano troppo, che non mangiano abbastanza, che mangiano troppo, persone che non trovano un ora per allenarsi una volta a settimana o altre che si allenano 2 volte al giorno per 7 giorni, c’è chi dice di essere forte ma non lo è, chi si crede una schiappa in realtà è un campione, chi dice di essere motivato ma non sa neanche cosa sia la motivazione, e cosi via…

Avere la fortuna di vedere tante persone ti dà la possibilità di farti una tua idea su come impostarsi e come pensare per poter ottenere il massimo dal proprio corpo, riuscendo a vivere bene bilanciando al meglio TUTTI gli aspetti della propria vita.

Parlando personalmente ho avuto vari periodi e vari alti e bassi nell’allenamento, allenandomi su più fronti: in un arte marziale, in uno sport da combattimento, nella corsa e nei pesi finalizzati al potenziamento muscolare.

Ci sono stati periodi in cui ero molto inquadrato e fissato su uno dei quattro campi, perché volevo migliorare determinate cose o avevo degli obbiettivi in quell’ambito.

Premessa: definiamo periodi, in cui intendo un arco di tempo che va da un minimo di tre mesi a un anno circa.

A volte ero molto concentrato sull’allenamento nel Wing Chun, altre volte nel pugilato, altre volte nella thai boxe, oppure nei pesi, o nella corsa.

La mia fortuna (credo) è che anche quando ero molto concentrato su una cosa, non ho mai mollato le altre. Infatti parlando di allenamento sono partito da una cosa, poi ne ho aggiunta un altra, poi un altra e poi un altra ancora, è sempre stato un aggiungere e mai un togliere.

Certo, quando ti concentri sul progredire una qualità in particolare non potrai ottenere il massimo anche dalle altre, ma quantomeno cerchi di non peggiorare, mantenendo il tuo livello.

Scrivo questo articolo perché ho visto tante persone “invasarsi”: ossia dal niente essere completamente presi da qualcosa (un particolare tipo di allenamento, l’alimentazione, uno sport) e iniziare a dedicargli completamente anima e corpo, in maniera quasi ossessiva.

Gente contare al grammo i macronutrienti mangiati, e se sgarravano di un solo grammo di carboidrati si sentivano delusi e la loro dieta non era ottimale, gente che si allenava 15 volte a settimana, persone che una volta entrati in uno sport hanno completamente rivoluzionato il loro stile di vita relegando nel dimenticatoio amici, hobby e svaghi.

Ovviamente inutile dirlo ma chi si approcciava in questo modo si vedeva! Queste persone ottenevano dei risultati pazzeschi! Il loro fisico cambiava drasticamente e la loro abilità migliorava a vista d’occhio.

C’è un però… TUTTI, dal primo all’ultimo, chi prima o chi dopo, tanto più in alto arrivava con i risultati, tanto più verticale era il tracollo verso il basso; come se il corpo o la mente avesse un rigetto verso tutto quello sforzo che aveva fatto in precedenza.

healthy person woman sport

E così ti guardi intorno e vedi che la persona che  in sei mesi era arrivata al 4% di massa grassa e si allenava come un toro ora lo trovi 15 kg in sovrappeso; l’altro che era totalmente invasato per uno sport e non esisteva altro nella vita lo ha completamente abbandonato e non ne vuole più sapere; persone che correvano ottenendo tempi pazzeschi non riescono a finire un ora di corsa di seguito, eccetera…

Ecco, in questo caso l’approccio è esagerato, i messaggi che voglio che passino con questo articolo sono due, anzi più che messaggi li vedo proprio come dei consigli:

  1. Non peccate di eccessiva motivazione, quando si è molto motivati si tende a fare di più di quello che si riesce, perché la motivazione ci porta in avanti. Purtroppo non si può rimanere sempre motivati, quindi piuttosto fate meno all’inizio ma protraete il vostro obbiettivo nel tempo, ricordandovi che i progressi ottenuti in fretta si perdono in fretta, mentre i miglioramenti ottenuti nel tempo faticano a scomparire.
  2. Dato che è impossibile restare sempre motivati al 100%, restate disciplinati. Quindi anche quando avete i periodi down continuate il vostro allenamento, e se avete seguito il consiglio n°1 non sarà eccessivo e quindi lo riuscirete a portare a termine. In questo modo alla fine del viaggio vi ritroverete sempre con qualche bagaglio e qualche esperienza in più, senza aver perso per strada però le esperienze precedenti. Quindi non sarete più la persona 30 kg in sovrappeso a 50 anni che dice “ai miei tempi correvo i 10 km in 3’50” min/km”, ma sarete la persona che a 50 anni corre ancora (sicuramente più lenta) ma che si ritrova un discreto fisico, che probabilmente ha anche abbracciato altri metodi allenanti e si sente in pace con se stessa.

Da qui viene il titolo dell’articolo, la goccia che scava la roccia: perché ho notato come durante l’allenamento chi alla fine vince è chi rimane costante nel tempo, anche se si allena meno rispetto ad altri. La continuità e la ripetitività nel tempo sono le chiavi vincenti per ottenere i risultati e sopratutto MANTENERLI.

Buon allenamento

Matteo

Vuoi far parte della nostra community

La nostra community è in fase di crescita!! Se sei interessato a entrare a far parte del nostro gruppo, inserisci i tuoi dati nel modulo che troverai qui sotto.

Riceverai costantemente:

  • Tips e consigli sull’allenamento
  • Esperienze personali, da parte di professionisti del settore e degli utenti che si allenano
  • Motivazione Extra
  • Contenuti extra non a disposizione sulle pagine facebook e instagram

L’entrare a far parte del nostro gruppo è totalmente gratuita e senza nessun impegno.

    Trattamento dei dati


    FEEDBACK DI CHI SI È ALLENATO CON NOI

    • 5 star review  Matteo è capace di motivarti in ogni occasione, riesce a fari ragionare e a trasmetterti la mentalità giusta per affrontare l'allenamento, i suoi discorsi lasciano il segno. E' molto disponibile nello spiegare più di una volta le tecniche e i concetti, a chiarire dubbi e a rispondere alle domande. Per quanto riguarda l'allenamento, è veramente un professionista!

      Massimiliano Curti Avatar Massimiliano Curti
      10 May 2017
    • positive review  Matteo, grande professionista, preparato e soprattutto capace di motivarti e portarti a raggiungere obbiettivi mai raggiunti..Con lui non ti annoi mai!!!!

      Eleonora Carminati Avatar Eleonora Carminati
      17 October 2018
    • 5 star review  Ottimo per imparare le arti marziali, professionalità e serietà stanno alla base. Grande capacità del maestro di riuscire a creare un gruppo unito, senza lasciare indietro nessuno. Non mancano neanche momenti di sano divertimento continuando a imparare!

      Fabio Savoldelli Avatar Fabio Savoldelli
      11 May 2017
    • 5 star review  Concordo pienamente con tutti. Matteo riesce a combinare serietà, professionalità ed efficacia adattandosi alle esigenze di ognuno, chiedendo solo di dare il massimo... Complimenti!

      Federico Spadaro Avatar Federico Spadaro
      9 May 2017
    • 5 star review  Conosco Matteo da 3 anni ed ogni anno ha sempre dato il meglio per motivarci ed allenarci. Si riconosce subito quando una persona ci mette l'anima in quello che fa, lui è una di quelle persone. Felice di essere un suo allievo.

      Andrea Guidali Avatar Andrea Guidali
      19 May 2017
    • 5 star review  direi che Matteo è un professionista! riesce a trovare la giusta combinazione di allenamento per ogni esigenza... ti insegna a dare il massimo, ma sopratutto riesce ad individuare i punti più deboli e svilupparli, io sono seguito da lui da ormai un anno o poco più e vado alla grande! consiglio di dare un occhio al sito, molto utile e ben dettagliato.

      Giorgio Vaghi Avatar Giorgio Vaghi
      9 May 2017
    • 5 star review  Allenamenti di altissimo livello tecnico e atletico... eccezionale...TOP+++!!

      Rokko Lavarra Avatar Rokko Lavarra
      9 May 2017
    • 5 star review  Con il personal trainer Matteo mi sono trovato molto soddisfatto sia nel eseguire esercizi e tecniche di allenamento, consiglio a tutti quelli che vogliono impegnarsi seriamente.

      Gihan Waas Avatar Gihan Waas
      9 May 2017
    • 5 star review  Per diversi anni ho praticato sport da combattimento a un livello abbastanza alto ma ho dovuto smettere per via di un infortunio...alla fine ho deciso di lasciare questo mondo poco per volta...con Matteo ho scoperto tanti punti deboli che non sapevo di avere...lui mi ha aiutato a capire con le sue conoscenze e competenze come poter tappare questi buchi...sinceramente lo consiglio vivamente a tutti qualsiasi età esperti e meno esperti...perché...il perché è semplice...ci sono troppe persone che si spacciano per "istruttori"/"maestri" di una qualche disciplina e alla fine non sanno nemmeno di stanno parlando...persone come Matteo meritano fiducia...persone con competenze e conoscenze...persone che amano quello che fanno e che amano portare la propria conoscenza a chiunque abbia voglia di apprendere...ripeto...lo consiglio a tutti!!

      Simone Grasso Avatar Simone Grasso
      10 May 2017
    • 5 star review  Serio, professionale, ma anche "artista"! Se sei stufo dei soliti allenamenti contattalo! E' in grado di adattare il workout ad ogni persona!!

      Federico Petitto Avatar Federico Petitto
      9 May 2017

     

     

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.